Share on Facebook91Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Google+0
Nel nostro fantastico gruppo tutti gli iscritti sono speciali, cuori grandi, persone che hanno sempre una parola, un sorriso per tutti.

Tra noi abbiamo delle persone che sono nate a Monza, altre che ci hanno abitato, altre che hanno amici di Monza, ed altre ancora che non vi sono mai state.


Poi abbiamo delle persone che … SONO Monza!


Tra queste, il nostro mitico Gian NAVA.
Chi ha avuto la fortuna di incontrarlo durante i nostri eventi sa di chi sto parlando 🙂
Stringergli la mano, abbracciarlo, guardalo negli occhi significa ricevere il calore del suo cuore. Non servono neppure le parole, Gian è una persona speciale, e te ne accorgi subito, appena lo incontri. Il suo bagaglio culturale, la sua ricchezza interiore, la sua conoscenza del mondo ti raggiungono ed illuminano come un lampo attraverso il suo sguardo.
Per chi come me crede che vi sia altro oltre allo stato fisico della presenza, che si possano percepire le energie delle persone, che si possa “sentire” il loro amore, ecco che per me Gian Nava è energia pura!
Difficile raccontare il Gian Nava professionista, scrittore, giornalista, fotografo, poeta, redattore e chissĂ  quanto altro ancora a me non noto … una persona che ha saputo senza dubbio mettere a disposizione degli altri e della comunitĂ  Monzese le sue capacitĂ .
A me basta osservarlo quando estrae la sua macchina fotografica, lo vedo dai suoi occhi che ha giĂ  deciso quale sarĂ  il suo scatto, la storia da raccontare!
Uno spettacolo, i suoi occhi scrutano nel futuro a cercare la storia che verrĂ .
Guardando quegli scatti, poi, ti rendi conto di quanto sia in grado di raccogliere istanti, emozioni, sguardi, racconti che altrimenti sarebbero andati persi.
Quella macchina fotografica che tiene in mano non è che uno strumento, un prolungamento dei suoi occhi, del suo corpo, della sua mente e del suo cuore ed, il risultato, pura magia.
Gian Nava ha un gruppo in FB che si chiama “Monza Curiosa” dove potrete cogliere tutte queste sfumature e vedere quanto lui e Monza siano in realtà una cosa sola. Storie, ricette, aneddoti poesie che ci aiutano a conoscere Monza, racconti di chi Monza l’ha scritta dalle pagine dei giornali, di chi Monza l’ha voluta scoprire, coccolare … dipingere con le parole.
Per questo come gruppo EasyMonza vorremmo che il Comune di Monza lo premiasse con il Giovannino D’Oro, una
“benemerenza civica istituita nel giorno dedicato alla festivitĂ  del Santo Patrono di Monza assegnato ogni anno ai monzesi che nel corso della loro vita hanno contribuito al bene, al progresso e alla notorietĂ  positiva della comunitĂ  in diversi ambiti, dal culturale, dall’economia alla ricerca, alle scienze, alle lettere, alle attivitĂ  sportive e nel campo del sociale con azioni concrete di carattere assistenziale e filantropico”
… praticamente come scrivere … Gian Nava !!!

Che dite, facciamo questo regalo a Monza?

Share on Facebook91Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Google+0